Migliori Spazzole Liscianti 2018

Trovare la migliore spazzola lisciante per capelli attualmente in commercio è un’impresa difficile, poiché il concetto di “migliore” è solitamente molto soggettivo. In realtà, i capelli sono tutti diversi tra loro e anche la migliore spazzola lisciante può risultare inadatta ad alcune persone. Se aggiungiamo il fatto che clima e condizioni ambientali diverse influenzano anche lo stato dei capelli e le prestazioni della spazzola, diventa tutto più complicato.

Tuttavia, una spazzola lisciante per capelli è comunque una necessità. Beh, tecnicamente, rimane un articolo di lusso, ma un articolo di lusso necessario se si desidera avere un aspetto gradevole anche in condizioni di umidità elevata. Che abbiate capelli incredibilmente ricci, che siate in viaggio in un ambiente diverso o che siate semplicemente alla ricerca di un nuovo look, è sempre preferibile avere con voi la migliore spazzola lisciante per capelli.

I parrucchieri professionisti sono tra i più assidui compratori di tali spazzole. Per loro, più che per chiunque altro, avere una spazzola di alta qualità è obbligatorio. Uno specialista della cura dei capelli ha spesso bisogno di vari prodotti per lisciare i capelli, anche se tutti dovrebbero fare lo stesso. Per ogni professionista dei capelli, è praticamente un must avere la migliore spazzola lisciante per capelli ricci, la migliore spazzola lisciante per capelli corti, la migliore spazzola per capelli lisci e un’ottima spazzola modellante per capelli nel loro arsenale.

Se però non volete esagerare e cercate solo una buona spazzola multifunzione per la lisciatura dei capelli destinata a voi e alla famiglia, la soluzione ideale è un prodotto unico e completo.
Per aiutarvi, di seguito troverete i nostri suggerimenti sulle migliori spazzole per capelli attualmente sul mercato. Più in basso troverete anche una guida sull’uso delle spazzole liscianti, informazioni sull’esatto funzionamento delle spazzole per capelli e molto altro.

Le 3 migliori spazzole liscianti per capelli:

Remington CB7400

La spazzola per capelli in ceramica Glättb CB7400 della Remington è uno strumento eccellente per ogni tipo di capello. È più di una semplice piastra per capelli, è anche una spazzola modellante e una normale spazzola per capelli. Le setole rivestite in ceramica garantiscono una maggiore morbidezza con un solo colpo di spazzola. È possibile inoltre regolare la temperatura su 3 livelli e il cavo è lungo 1,8 m.

Remington CB7400Pro:

  • 3 regolazioni di temperatura (150/190/230 °C)
  • Spazzola per capelli, spazzola lisciante per capelli e piastra per capelli tutto in uno
  • 3 anni di garanzia
  • Setole rivestite in ceramica

Contro:

  • Non lavora bene su frange corte poiché la spazzola è piuttosto massiccia.

Babyliss HSB100E

Questa spazzola rosa della Babyliss è realizzata in plastica, silicone e ceramica. Chiunque sia alla ricerca di una spazzola liscia capelli dovrebbe prendere in considerazione questo modello, indipendentemente dal proprio gradimento per il suo colore rosa. L’ampia spatola della spazzola, la temperatura ottimale che raggiunge, così come le setole rivestite in ceramica, la rendono uno strumento per la lisciatura facile e veloce.

Babyliss HSB100EPro:

  • Materiali di alta qualità
  • Ampia spatola con molte setole
  • Setole rivestite in ceramica

Contro:

  • La spatola larga è anche un aspetto negativo perché è adatta solo ai capelli lunghi

AsaVea Brush

Nessuna lista delle migliori spazzole elettriche per capelli sarebbe completa senza la spazzola AsaVea. Questa elegante spazzola termica per capelli utilizza la tecnologia avanzata MCH di riscaldamento della ceramica, dispone di 7 diversi settaggi della temperatura ed è realizzata in materiale plastico DuPont di alta qualità.

AsaVea BrushPro:

  • Design brevettato per proteggere da ustioni o scottature.
  • 7 regolazioni di temperatura
  • Tecnologia di riscaldamento MCH della ceramica
  • Voltaggio universale, utilizzabile ovunque nel mondo

Contro:

  • Prodotto piuttosto costoso

Come abbiamo scelto le migliori spazzole liscianti per capelli?

Poiché i capelli di ogni persona sono diversi, valutare le migliori spazzole liscianti per capelli è stata un po’ una sfida. Semplificando, non sembra esserci una spazzola “migliore” che funzioni alla perfezione con tutti i tipi di capelli. Alcune spazzole sono più adatte ad alcuni tipi di capelli, altre sono migliori per altri. E persino le migliori spazzole delle migliori marche, che hanno la pretesa di essere efficaci su ogni tipo di capello, hanno comunque alcuni punti deboli.

Questo è il presupposto su cui si basa la maggior parte delle recensioni negative delle spazzole per capelli. È emerso che anche la migliore piastra per capelli è inevitabilmente destinata a deludere alcuni utenti. Tuttavia, ciò non significa che alcune spazzole non siano decisamente migliori di altre. Una cosa è non essere efficacissime su una o due tipologie di capelli, un’altra cosa è funzionare bene solo con pochi tipi di capelli.

Per questo motivo, nella scelta delle migliori spazzole liscianti per capelli abbiamo individuato diversi criteri chiave: qualità dei materiali, design, efficacia e multifunzionalità.

La qualità dei materiali è direttamente correlata alla durata del prodotto. Spesso capita di acquistare un buon prodotto di una marca importante, ma in meno di un anno si rompe.

Anche il design è stato un fattore importante, perché un design inadeguato può avere un effetto considerevole sulla funzionalità della spazzola. Ciò non significa semplicemente che l’impugnatura risulterà poco comoda o qualcosa del genere (il che comunque non è un dettaglio trascurabile), ma piuttosto che la spazzola potrebbe rivelarsi inutilizzabile su alcuni tipi di capelli. Inoltre, non è detto che ogni spazzola debba andare bene per tutti i capelli: è giusto che alcune spazzole siano specializzate per alcuni compiti specifici. Tuttavia, se la progettazione di una spazzola è così scadente che l’articolo non può essere utilizzato in molte situazioni, allora il prodotto non può far parte della lista dei migliori.

Per quanto riguarda l’efficacia, il motivo della sua importanza è molto intuitivo: dovevamo assicurarci che ogni spazzola consigliata fosse davvero valida. Questo significa che dovrà riuscire a lisciare efficacemente i capelli per la cui tipologia è stata progettata, che lo farà rapidamente e che non richiederà troppe procedure aggiuntive.

La multifunzionalità è stato l’ultimo criterio che abbiamo preso in considerazione, poiché si riferisce alle varie tipologie di capelli per le quali è adattala spazzola. È giusto che alcune spazzole per capelli siano specializzate per alcuni tipi specifici di capelli, ma per quanto riguarda l’uso familiare, abbiamo ritenuto importante che questi prodotti fossero adatti a più tipi di capello. Nell’ambito della multifunzionalità abbiamo incluso anche la facilità di trasporto e di utilizzo della spazzola quando si è in viaggio. Molte persone non sanno rinunciare a una spazzola lisciante neanche quando sono in vacanza, questo perché l’improvviso cambiamento climatico può incidere pesantemente sui capelli. Perciò, era importante selezionare spazzole liscianti che non solo fossero adatte a molti tipi di capelli, ma che fossero utilizzabili in molte situazioni diverse.

Abbiamo preferito ignorare il prezzo quale parametro di riferimento poiché lo riteniamo meno importante in questo caso, non perché una spazzola per capelli a buon mercato non possa essere di buona qualità: è per questo motivo che abbiamo inserito nel listino spazzole di fascia di prezzo diversa. Tuttavia, una spazzola per capelli di alta qualità avrà una longevità tale da annullare completamente la differenza di prezzo rispetto ad altre spazzole. Quindi, anche se è possibile risparmiare una decina d’euro al momento dell’acquisto di una spazzola per capelli, la differenza di longevità sarà molto più significativa rispetto ai pochi euro risparmiati.

Tenendo a mente tali criteri, abbiamo iniziato a scandagliare il web. Come prevedibile, abbiamo trovato un’infinità di recensioni su spazzole liscianti, sia da parte dei clienti che dei professionisti del settore. La sola lettura delle recensioni e dei loro risultati ha richiesto ore di lavoro.

Le recensioni dei clienti, in particolare, sono state davvero una sfida, perché la maggior parte di esse recita semplicemente “Non funziona sui miei capelli, e quindi la odio”, e recensioni di questo tipo non ci forniscono informazioni adeguate con cui lavorare. Di che tipo di capelli si tratta? Era la spazzola adatta a quel tipo di capelli o è stata acquistata solo perché aveva buone valutazioni? È stata usata correttamente? Quali erano le condizioni atmosferiche al momento dell’uso?

Il contesto è molto importante nel determinare le prestazioni di una spazzola per capelli, pertanto le recensioni dei clienti per questa categoria di prodotti sono state molto meno utili del solito per il nostro lavoro. Fortunatamente, abbiamo trovato anche molte recensioni affidabili da esperti del settore, per cui dopo ore di confronti, tavole e grafici, siamo arrivati alla nostra selezione dei migliori prodotti. Non li abbiamo ordinati in un modo particolare, perché svolgono tutti il loro compito con efficacia e sono tutti adatti a situazioni diverse. Esaminateli attentamente e valutate quale sia il prodotto più adatto ai vostri capelli.

Breve analisi delle spazzole liscianti per capelli

Le piastre tradizionali per capelli sono in circolazione da molto tempo. Utilizzate sia dai professionisti della cura dei capelli che da utenti semplici per un uso casalingo, le piastre per capelli fanno quello che affermano di fare bene: lisciano i capelli. Le spazzole liscianti per capelli, tuttavia, sono una novità nel settore e aprono nuove prospettive nella cura dei capelli. La differenza tra le spazzole liscianti per capelli e le piastre tradizionali è evidente già nel loro nome: le prime, funzionano anche come spazzole.

Anche se potrebbe sembrare un dettaglio insignificante, in realtà non lo è. Avere la possibilità non solo di lisciare i capelli, ma anche di spazzolarli e mantenerli privi di crespo, nonché di fare entrambe le cose mentre si è in viaggio, è davvero grandioso. È molto più facile mantenere i capelli in ordine ovunque andiate e qualsiasi cosa facciate, grazie alla compattezza, alla facilità d’uso, alla versatilità e all’efficacia delle migliori spazzole liscianti.

Le spazzole liscianti per capelli ottengono questo risultato utilizzando la tecnologia ad aria calda delle piastre per capelli, combinandola con la qualità di una buona spazzola di ceramica. Anziché stirare e tirare i capelli per lisciarli, una spazzola lisciante spazzola i capelli con le setole rivestite in ceramica e contemporaneamente li piega. Questo permette essenzialmente di portare con sé un prodotto anziché due, ossia piastra e spazzola, e permette anche di lavorare più velocemente grazie alla combinazione delle due funzioni.

A chi sono destinate le spazzole liscianti per capelli?

Le spazzole per capelli sono destinate a tutti coloro che vogliono lisciare i capelli, sia uomini che donne. Le ragioni per cui si potrebbe voler lisciare i capelli sono molteplici:

  • Da sempre portate capelli ricci e crespi e volete vedere come vi stanno i capelli lisci.
  • È piena estate, il caldo è insopportabile e volete rendervi la vita un po’ più facile senza tagliare i capelli.
  • Avete molti meeting ed eventi aziendali e volete avere un aspetto migliore.
  • Viaggiate molto, soprattutto in posti più caldi e umidi, e i vostri capelli sembrano un cespuglio.

Le spazzole per lisciare i capelli vengono utilizzate principalmente da chi viaggia molto. È la loro duplice funzione e la loro struttura compatta che le rende ideali per questo scopo, più che altri prodotti per lisciare dei capelli. Tuttavia, anche per chi non si sposta spesso, una spazzola lisciante può rivelarsi utile, perché rende il lavoro più veloce e più facile di altri prodotti.

Come funzionano le spazzole liscianti per capelli?

La tecnologia delle spazzole per capelli non è niente di nuovo né di innovativo. Semplicemente, un modello di questo tipo non è stato mai preso in considerazione se non di recente. Le spazzole liscianti per capelli utilizzano esattamente lo stesso principio delle piastre per capelli tradizionali, ma lo fanno attraverso una spazzola per capelli. Con il calore prodotto, la spazzola ammorbidisce e liscia i capelli. Naturalmente non si tratta di un effetto permanente, come nel caso delle piastre per capelli tradizionali. Per mantenere i capelli lisci, è necessario lisciarli ogni giorno. Con una spazzola lisciante, tuttavia, questo è molto meno problematico, poiché sono molto più facili da usare.

Di conseguenza, l’uso di una spazzola lisciante per capelli non è diverso da quello di una spazzola normale: basta collegarla prima alla rete elettrica e lasciarla riscaldare per un minuto, dopodiché è sufficiente passarla lentamente sui capelli per lisciarli e livellarli.

Un’altra particolarità delle spazzole per capelli è il rivestimento in ceramica delle setole. Questa caratteristica non è sempre stata presente nelle spazzole per capelli. Inizialmente, il rivestimento in ceramica delle setole era una caratteristica aggiuntiva, presente solo in pochissimi modelli di alcune marche specifiche, ma si è dimostrato così efficace che oggi è presente in praticamente tutte le migliori spazzole liscianti per capelli. Il rivestimento ceramico rilascia ioni negativi nei capelli mentre li si spazzola. Gli ioni negativi si sono rivelati molto efficaci nel mantenere i capelli lisci e lucidi più a lungo nel corso della giornata, e ciò è garanzia che non sarà necessario lisciare nuovamente i capelli durante la pausa pranzo o dopo il lavoro.

Qual è la differenza tra le spazzole liscianti ad aria calda e le spazzole per capelli ad aria calda?

La maggior parte delle funzionalità delle spazzole per capelli che abbiamo appena illustrato sono presenti anche nelle spazzole ad aria calda, le quali hanno una base piatta, di solito di forma rettangolare, con setole rivestite in ceramica che fuoriescono da essa. Sia la paletta sulla testa della spazzola che le setole stesse si riscaldano e aiutano a lisciare i capelli. La maggior parte delle spazzole liscianti a calore per capelli di buona qualità utilizza la tecnologia ceramica e ionica, ed alcune di esse hanno anche tormalina e diamante per rendere i capelli brillanti, neutralizzando l’elettricità statica e rimuovendo l’effetto crespo.

Per contro, le spazzole ad aria calda in genere hanno un corpo cilindrico e sono progettate per aggiungere un tocco di stile ai capelli mentre si asciugano. Vengono usate frequentemente per dare volume ai capelli creando riccioli e pieghe. Alcune spazzole ad aria calda sono dotate di una testina rotante che garantisce prestazioni ancora più efficaci. Il fatto che le spazzole ad aria calda rendano i capelli più ricci e ondulati, le pone in antagonismo con le spazzole liscianti per capelli, piuttosto che un prodotto alternativo.

Quali sono le alternative alle spazzole liscianti per capelli?

Le piastre per capelli tradizionali esistono da più tempo rispetto alle spazzole per capelli. Per questo motivo, in realtà, possiamo considerare le spazzole per capelli “l’alternativa” a questi prodotti e non il contrario.

Come si confrontano quindi le piastre e le spazzole liscianti per capelli? Diamo prima un’occhiata alle piastre:

  • Le piastre per capelli sono dotate di due piastre termiche, tra le quali bisogna far scorrere una ciocca di capelli. L’alta temperatura delle piastre ammorbidisce i capelli e scioglie i legami di idrogeno tra le ciocche. In questo modo, anche i capelli ricci più tenaci si trasformano abbastanza velocemente in una ciocca liscia. Una buona piastra è così efficace che può lisciare anche ricci afro.
  • Le alte temperature della piastra hanno anche alcuni aspetti negativi: seccano i capelli e, se non si sta attenti e la piastra è di scarsa qualità, possono bruciare o addirittura tagliare completamente i capelli.
  • Le piastre in ceramica sarebbero da preferire sempre, poiché riducono i rischi appena descritti.
  • Le piastre in ceramica vanno usate una o al massimo 2-3 volte la settimana. Non andrebbero usate mai più frequentemente di così perchè si rischia di seccare e danneggiare i capelli.
  • Anche facendone un uso moderato, se si usa a lungo una piastra, i capelli si seccano comunque eccessivamente. Per cui, si raccomanda di non utilizzarle per un periodo di tempo prolungato.
  • Le piastre per capelli non fanno altro che appiattire i capelli. Non aggiungono volume o stile, non rimuovono il crespo nè consentono di spazzolare i capelli. Per ottenere risultati ottimali, dovrete spazzolare i capelli in altro modo sia prima che dopo.
  • In definitiva, il vantaggio principale della piastra piatta è la sua potenza. Anche le migliori spazzole per capelli non riescono ad affrontare i ricci più difficili, mentre le piastre non hanno praticamente alcun limite.

Esaminiamo ora gli stessi punti in riferimento a una spazzola lisciante:

  • Le spazzole liscianti per capelli sono meno potenti di una piastra per capelli. Lavorano bene su capelli ondulati e ricci, specialmente se sottili o non troppo spessi, ma in realtà non possono essere utilizzate su capelli molto spessi o ricci afro.
  • Le spazzole liscianti, tuttavia, hanno il vantaggio di poter spazzolare i capelli. Le setole della spazzola passano attraverso ogni singolo capello e rilasciano gli ioni negativi sui capelli in modo uniforme. Il risultato finale è una lisciatura molto più salutare.
  • Le spazzole liscianti possono essere utilizzate ogni giorno senza danneggiare in alcun modo i capelli, poichè non li seccano troppo nè vi è il rischio che li brucino.
  • Le spazzole liscianti per capelli massaggiano anche il cuoio capelluto, migliorando così la circolazione sanguigna.
  • Eliminano anche l’elettrostaticità dai capelli.
  • È un prodotto due in uno, e per questo motivo le spazzole liscianti per capelli sono più facili da portare in giro, oltre che adatte a più situazioni.
  • L’effetto lisciante delle spazzole per capelli è più breve rispetto alle piastre. Se utilizzando una piastra i capelli possono rimanere lisci fino a una settimana, con una spazzola lisciante l’effetto durerà all’incirca un giorno solo.
  • Una spazzola lisciante per capelli richiede meno tempo per ogni singola applicazione rispetto ad una piastra. Tuttavia, poiché vanno usate più frequentemente, il tempo di utilizzo complessivo settimanale delle spazzole per capelli è maggiore.

Questo è stato un confronto piuttosto rapido tra piastre e spazzole per capelli, ma speriamo che abbia reso bene l’idea. Le piastre sono gli strumenti per eccellenza della lisciatura dei capelli. Sono in grado di gestire e lisciare ogni ricciolo. Lo fanno però con un certo grado di rischio e danni collaterali, quindi è meglio che non se ne abbia bisogno. Per essere sicuri di sapere quale prodotto dobbiate usare, è consigliabile consultare di persona un professionista della cura dei capelli prima di effettuare qualsiasi acquisto.

Guida all’acquisto

Nel momento in cui si desidera acquistare una spazzola per capelli, vi consigliamo di concentrarvi sui diversi criteri di cui sopra: efficacia, versatilità, design e qualità dei materiali. Ma per darvi altri spunti di riflessione, ecco a cosa dovreste pensare nel confronto tra le spazzole per capelli:

  • Il materiale della piastra. La piastra della spazzola per capelli è la parte che si riscalda e che fa la maggior parte del lavoro di lisciatura. I materiali di cui è composta e i materiali delle setole sono essenziali per il risultato finale. Materiali diversi sono generalmente più o meno adatti a certi tipi di capelli. La ceramica è il materiale più diffuso oggi, e per una buona ragione: le piastre in ceramica aiutano a ridurre il crespo nei capelli, conferiscono brillantezza e rilasciano ioni negativi che mantengono i capelli lisci più a lungo. Le piastre in tormalina sono la scelta alternativa più comune, in quanto danno ai capelli anche un aspetto più lucente e li stimolano con gli ioni negativi. La scelta tra ceramica e tormalina dipende dal vostro tipo di capello e dalle vostre preferenze personali. Se non siete sicuri su quale scegliere, dovreste rivolgervi a uno o più professionisti della cura dei capelli e provare prima i loro prodotti.
  • La portabilità è importante. Anche se non vi apprestate a comprare una spazzola lisciante con l’intenzione di portarla in viaggio con voi, è probabile che questa evenienza possa presentarsi in futuro. Uno dei principali vantaggi delle spazzole liscianti per capelli rispetto ad altri strumenti simili è proprio la possibilità di trasportarle facilmente, anche perchè sono molto più compatte e facili da usare.
  • La forma della testina è importante. Le spazzole liscianti per capelli sono di due tipi: a testina piatta, solitamente rettangolare, o cilindrica. Le testine piatte sono di solito migliori sui capelli corti, mentre le testine a rullo sono destinate ai capelli più lunghi. Il design è importante in questo caso perchè, al contrario, le testine piatte più grandi non sono adatte per capelli corti e sono invece pensate anche per capelli lunghi. La scelta della forma e delle dimensioni esatte della testina della spazzola è di vitale importanza per i futuri impieghi.
  • Anche il tempo di riscaldamento è molto importante. La differenza fondamentale tra una spazzola normale e una spazzola lisciante per capelli è che sia collegata alla rete elettrica, e che è richiesto un certo tempo perchè si riscaldi. A seconda della spazzola, della qualità e della marca, il riscaldamento può richiedere alcuni secondi, specialmente nel caso delle spazzole in ceramica, fino a circa un minuto per quelle più economiche. Non tutti considerano importante il tempo di riscaldamento, specie chi la usa solo a casa: basta collegarla, fare qualcos’altro per 60 secondi e poi utilizzarla. Tuttavia, se tempi di riscaldamento più lunghi vi irritano, prendete in considerazione una marca più costosa e un modello di qualità superiore.

Tenendo presente tutto ciò, alla fine finirete per leggere milioni di recensioni online, a meno che uno dei nostri suggerimenti non abbia già catturato la vostra attenzione. In ogni caso, vi consigliamo di svolgere alcune ricerche per conto vostro. Date un’occhiata alle marche migliori, esaminate i loro modelli più venduti, leggete alcune recensioni e confrontatele in base alle vostre esigenze e preferenze. Tenete sempre in considerazione il contesto che sta alla base delle recensioni dei clienti. Troverete un sacco di recensioni negative che in realtà non si riferiscono alla vostra situazione, così come parecchie recensioni positive non sarebbero così positive se chi le ha scritte avesse i vostri capelli.

Eppure, leggendo il più possibile e riportando le opinioni nell’ambito delle vostre esigenze, troverete il prodotto più adatto ai vostri capelli.

Se vi state chiedendo quali siano le marche di riferimento, ecco alcuni dei prodotti che vi consigliamo. Questo elenco è soggetto a frequenti adattamenti, poiché alcune marche acquistano importanza ogni anno mentre altre la perdono, ma per ora sono queste quelle su cui dovreste puntare: FemJolie, Remington, Babyliss, AseVea, USpicy, Tristan, Apalus, ACEVIVI.

Informazioni aggiuntive sulle spazzole liscianti per capelli

Per un osservatore esterno, le spazzole per capelli sembrano uno di quegli articoli di lusso del tutto inutili e sono solo un altro modo per sprecare soldi. Dopo tutto, le donne lisciavano i capelli anche prima dell’invenzione delle piastre termiche. Non è forse vero? Allora perché non potreste farlo anche voi?

Le donne lisciano i capelli da sempre. Non tanto perché ci sia qualcosa di sbagliato nei capelli ricci, non hanno nulla che non vada bene, ma semplicemente a volte si può voler cambiare stile, e anche perché se il clima è umido possono trasformarsi in un incubo e diventano ingestibili. Quindi il punto è che è vero che le donne lisciano i capelli da sempre, ma è anche vero che prima ci mettevano un’eternità. Una spazzola per capelli di alta qualità può farvi risparmiare molto tempo prezioso per il lavoro, per le vostre attività quotidiane o per i vostri spostamenti, e risparmiando tempo, risparmierete anche soldi.

Come è possibile lisciare i capelli senza usare alcun prodotto specifico?

Accantonando per un attimo dalla disputa tra piastra e spazzola lisciante, ricordiamo che esiste un altro modo per raddrizzare i capelli: basta infatti usare semplicemente una normale spazzola e un asciugacapelli. Purché i capelli siano umidi e la spazzola sia ampia quanto basta e preferibilmente rotonda, dovreste essere in grado di lisciare i vostri riccioli. Basta separare i capelli in ciocche, tirarli dalla radice alla punta, applicare l’aria calda dell’asciugacapelli e iniziare a pettinare accuratamente i capelli con la spazzola. È così che si faceva prima dell’invenzione di strumenti più specifici, e funziona. Naturalmente, è un metodo molto più lento, meno efficace, più macchinoso e così via. Ma se volete lisciare i capelli solo una o due volte solo per vedere come vi stanno, provate pure questo metodo.

Come usare e vivere con le spazzole liscianti per capelli

Le spazzole liscianti per capelli non richiedono molta manutenzione. Non ci sono indicazioni particolari su come aumentare la loro longevità o come migliorarne l’efficienza. Dopo tutto, sono solo spazzole per capelli che si riscaldano. Purché facciate attenzione quando le usate e le teniate al sicuro quando le portate in viaggio, spazzole per capelli di alta qualità dovrebbero durare a lungo. Non potendole lavare con acqua per il rischio di danneggiare i componenti elettrici, è importante utilizzarle solo su capelli puliti. In questo modo, saranno sempre pulite e non avranno bisogno di essere lavate troppo spesso. A parte ciò, divertitevi ad usarle!

Conclusioni

Le spazzole liscianti per capelli fanno parte di quella categoria di prodotti che non rappresentano il massimo in quello che fanno, piuttosto fanno al meglio quello per cui sono stati pensati. Le piastre sono migliori delle spazzole liscianti per capelli in termini di potenza ed efficacia, ma da ogni altro punto di vista pratico, le spazzole per capelli sono molto più sicure, più facili e più piacevoli da usare, più facili da trasportare e molto più versatili. Quindi, se i vostri capelli non sono così ricci da richiedere l’utilizzo di una piastra, una buona spazzola lisciante dovrebbe essere la scelta migliore.

E per aiutarvi a trovare le migliori spazzole per capelli attualmente in commercio, eccovi nuovamente i nostri suggerimenti:

La Remington CB7400 è una spazzola in ceramica adatta alla maggior parte di capelli, se non a tutti. Rende i capelli lisci e lucenti, e ha 3 impostazioni di temperatura tra cui scegliere. Con una garanzia di 3 anni, quasi certamente questa spazzola funzionerà alla grande per molto tempo.

Anche Babyliss entra nella nostra lista con il suo modello HSB100E. Realizzata in plastica di alta qualità, silicone e ceramica, questa spazzola ha una paletta ampia, più adatta per capelli lunghi. Le setole rivestite in ceramica renderanno il lavoro veloce su ogni tipo di capelli, praticamente di qualsiasi lunghezza.

AsaVea è presente con il suo design elegante ed efficace. La loro spazzola utilizza la tecnologia avanzata MCH di riscaldamento della ceramica e ha 7 diverse impostazioni di temperatura. Questa spazzola è realizzata in plastica DuPont di alta qualità e materiali ceramici, e ha un design unico e brevettato.